magia rossa legamenti d'amore
  ismaell.net   ismaell.net   ismaell.net  
magia rossa legamenti d'amore

Le carte da ramino: Introduzione

 In ogni mazzo di 52 carte ( escludendo i jolly che, nella cartomanzia, vanno sempre scartati prima di iniziare a mescolare il mazzo) esistono quattro ” segni” diversi che vengono detti tecnicamente Semi.
I semi sono: Quadri, Cuori, Picche, Fiori. Per ogni seme si hanno quindi ( comprese le figure) 13 carte. Ogni carta ha poi una propria particolare numerazione, che dettaglia maggiormente il significato generale del seme a cui appartiene.
Per quanto concerne la cartomanzia, dirò subito che quest’arte, o scienza occulta, si basa sulla simbologia. Ad ogni seme e’ stato dato un significato generale che il numero della carta presa in considerazione renderà poi più particolare.

Seme per seme i significati benigni o funesti

CUORI
Le carte che portano il seme di Cuori si riferiscono al mondo degli affetti, degli stati d’animo, in tutte le sue sfumature ; profetizzano amori felici o infelici, passioni travolgenti, speranze, sconfitte o successi, insoddisfazioni spirituali, inquietudini amorose. Si può dire che nelle carte contrassegnate Cuori si spiega ( in bene o in male secondo il destino) lo stato d’animo presente e futuro della persona a cui si fanno le carte.

QUADRI
Le carte che portano il segno di Quadri si riferiscono al mondo degli avvenimenti pratici ; profetizzano possesso materiale , trionfo in affari o vantaggi imminenti, regali, incasso di somme di denaro, viaggi, tradimenti o fedeltà agli amici. Nella lettura delle carte contrassegnate Quadri la persona a cui si fanno le carte e’ quindi il soggetto passivo, quello che subisce i fatti della realtà concreta.

FIORI
Le carte che portano il seme di Fiori si riferiscono agli avvenimenti prossimi di ordine spirituale : assenze, riconciliazioni, contrarietà che hanno buon esito, notizie buone o cattive, notizie impreviste che daranno gioia o dolore, pettegolezzi ecc. Anche in questo caso la persona a cui si fanno le carte e’ il soggetto passivo a meno che – sapendo in anticipo cosa accadrà – non si tuteli e prenda determinate posizioni davanti agli eventi ; significano inoltre benessere , serenità , equilibrio velato da una certa malinconia.

PICCHE
Le carte che portano il seme di Picche si riferiscono ad eventi negativi imprevisti sia di ordine pratico che spirituale : un insuccesso inatteso o viceversa, atteso e temuto , personaggi che non vi favoriscono e vi intralciano il cammino, separazione dal proprio amore, depressione, dolori, malattie, disperazione, morte di congiunti, affari che vanno male, imbrogli, incostanza di persone a cui tenete, discussioni, liti, noie legali, carcere.
Anche nel seme di Picche si può capire come la persona a cui si fanno le carte sia il soggetto passivo, quello che subisce le avversità .

 

ASSI E FIGURE

Loro particolare significato
Gli Assi e le Figure ( Fante, Donna, Re) rivestono nel mazzo cartomantico un significato di particolare importanza.. Poiché , infatti, sono le carte più alte nel mazzo assommano, più delle altre, i particolari significati dei semi, benigni o funesti che siano. Cosi l’Asso di Cuori e le figure che portano il seme di Cuori, rappresenteranno al massimo livello – secondo la loro posizione nel quadro cartomantico – l’Amore e gli affetti di primo piano nella vita di chi consulta, i successi e le speranze. Nella sfera sentimentale, l’Asso di cuori e’ la più bella carta del mazzo.
L’Asso di Quadri e le figure che portano il seme di Quadri, si riferiscono – al massimo grado – al mondo del possesso, del denaro, degli affari, sempre condizionatamente alle carte che precedono e seguono.
L’Asso di Fiori e le figure di Fiori, incarnano la simbologia del seme di Fiori : cioè – in breve- serenità , equilibrio, malinconia rassegnata.
L’Asso di Picche e le figure di Picche sono le carte negative del mazzo, perché rappresentano al massimo grado il significato cartomantico del seme di Picche : avversità, depressione, insuccessi, morte, cessazione, prigionia.
Quando analizzeremo le singole carte una per una, daremo per ogni carta tutte le letture cartomantiche – antiche e meno antiche – che conosciamo

SE SONO IN GRUPPO

Se nel quadro di carte da leggere appaiono:

Quattro Assi: Secondo l’interpretazione più diffusa, significano successo, grande trionfo in ogni campo : amore, denaro, salute , equilibrio, purché però siano distanziati nel quadro interpretativo, perché quattro Assi tutti in fila annunciano pericoli, affari che non vanno a buon fine ; se la persona che vi consulta e’ implicata in qualche processo, possono significare anche carcere.
Esiste comunque una scuola cartomantica per cui l’uscita dei quattro Assi in qualsiasi posizione del quadro e’ un segno premonitore funesto, contrariamente a quanto detto poc’anzi ; secondo questo orientamento indicano: morte di parenti o genitori o conoscenti stretti; secondo le carte che seguono. Se escono capovolti, ci sarà ritardo nell’adempimento degli eventi. 1successo su tutta la linea, avanzamento nella carriera. Se uno o più’ sono capovolti , il successo sarà minore, ma più vicino nel tempo.
Quattro Donne: significano : prossime feste, ricevimenti, vita brillante. Se una o più saranno capovolte, le feste si svolgeranno in ambienti scadenti.
Ma esiste una versione cartomantica più pessimista, per cui Quattro Donne significano chiacchiere e pettegolezzi dannosi che portano a scandali pubblici. Un’altra versione ancora però indica in questa apparizione successo totale, altamente meritato.
Quattro Fanti: se escono di fila significano riunioni spensierate e abbondanza di pretendenti ( se chi consulta e’ una donna) , riunioni spensierate e amicizie superficiali ( se chi consulta e’ un uomo).Oppure: seccature legali, multe.
Tre Assi: se appaiono nel quadro significano – secondo una scuola cartomantica – gravi difficoltà, complicazioni dannose, mentre – secondo un altro indirizzo – significano inizio di cambiamento di vita in meglio.
Tre Re: la maggior parte delle scuole di cartomanzia e’ unanime nell’interpretare la comparsa di tre Re nel quadro come auspicio di prosperità finanziaria, benessere economico. Indicano anche un convegno per un affare importante e grande riuscita. Se uno o più Re sono capovolti il successo sarà dubbio.
Un’altra interpretazione indica invece pasticci, congiure, imbrogli.
Tre Donne: significano chiacchiere e pettegolezzi che non portano a nulla di buono; inoltre conflitti, gelosia e invidia da parte di donne intriganti.
Ma un’altra scuola _ non meno degna di fede – dice : feste e riunioni gioiose.
Tre Fanti: significano amici con propositi leggeri ; discordie legali, successo modesto.
Tre Fanti ( col Fante di Cuori): tre uomini che si fanno incontro in amore ( se la consultante e’ donna)
Tre Fanti ( senza il Fante di Cuori): nervosismo, suscettibilità , litigiosità .
Due Assi ( neri): situazione fluida, periodo negativo
Due Assi ( rossi ): forte energia nella persona che vi consulta
Due Assi ( uno rosso , uno nero): cambiamento in corso
Due Assi rossi vicini e, in un altro settore del quadro da leggere, due Assi neri vicini : grande cambiamento
Due Re: significano progetti di due uomini che hanno lo stesso patrimonio; se sono capovolti il progetto sfuma, ma possono significare anche piccolo cambiamento.
Due Donne: significano amiche che parlano di pene del cuore,, se una delle due e’ di Picche: maldicenza di un’amica falsa che creerà guai.
Due Fanti: significano armonia fra amici ma anche: progetti colpevoli e complici. Se sono capovolti : un grave pericolo in vista.

SE SONO IN GRUPPO DI DUE O PIU’ CARTE

Le carte di per sé hanno un significato singolo o peculiare, radunate in gruppo di due o più carte ne assumono un altro più complesso, che a volte annulla o , addirittura, e’ all’opposto del significato che ogni singola carta- letta una per una – potrebbe dare.
E’ questa la parte più difficile della disciplina cartomantica ; “Fare le carte” non e’ certo un gioco da prendersi alla leggera ma richiede studio, osservazione, concentrazione e pratica. Prima di sapere a memoria tutte le diverse combinazioni che offrono le carte, bisogna aver approfondito con costanza questa arte occulta e averla praticata con assiduità.
Per comodità di studio – oltre ai gruppi di Assi e figure – abbiamo elencato i significati simbolici derivanti dalle varie combinazioni, ossia di carte interpretate in gruppo. Cosi – per le vostre prime esperienze – sarà bene che consultiate ogni volta queste pagine. Ricordatevi che la lettura delle carte in gruppo- che va fatta mentalmente prima di dar luogo alla lettura di ogni singola carta – arricchisce e completa l’analisi e talvolta indirizza in un verso piuttosto che in un altro, perciò non va assolutamente tralasciata.
Cominceremo dai gruppi di due carte – di più semplice significato – arrivando poi alle combinazioni di più carte da leggere nel loro complesso , per facilitare l’ apprendimento.

Due dieci: soddisfazione vicina, cambiamento di posizione.
Due nove: piccola entrata di denaro del tutto imprevista.
Due otto: un pizzico di fortuna. Tre otto : amicizia leale
Due sette: notizie buone in arrivo. Tre sette: appoggio di persone influenti.
Tre dieci: leggerezza, condotta riprovevole; capovolti : successo ottenuto con perfidia
Quattro dieci: grande riuscita nell’impresa che il consultante sta progettando; capovolti : successo su scala ridotta.
Quattro nove: qualcosa di assolutamente inaspettato.
L’8 di Quadri, il 3 di Cuori, l’8 di Cuori e l’8 di Picche: riuniti, significano piccolo viaggio. Capovolti : arrivo di un parente o di un amico da lontano.
L’8 di Quadri, il 7 di Cuori, l’8 di Cuori: significano progetto di matrimonio con amore e denaro. Capovolti : piaceri sensuali.
Il 7 di Cuori, il 7 di Quadri, il 7 di Picche e l ‘8 di Fiori: significano conflitti e discussioni in famiglia; contestazione da parte di inferiori.
Il 7 di Quadri, l’8 di Fiori e il 7 di Picche (capovolti): indicano malattia, decadimento fisico e spirituale.
L’Asso di Picche, il dieci di Picche e il Fante di Picche ( insieme): indicano morte, cessazione, tristezza. Sono le più brutte carte in gruppo del mazzo.
Il 10 di Picche , il Re di Picche , l’Asso di Picche ( insieme): indicano processo e carcere.
L’Asso di Fiori, il 7 di Quadri, il 7 di Fiori ( insieme): indicano fortuna negli affari, pace, serenità spirituale.
Il 10 di Fiori, il 9 di Quadri, il Fante di Fiori, riuniti:indicano denaro che arriverà in ritardo.
Il 10 di Fiori, il 9 di Quadri, il 9 di Picche: significano insuccesso in un’ impresa.
Il 7 di Fiori, il 7 di Quadri, il 9 di Fiori: significano stato d’ animo sereno dovuto a tranquillità finanziaria.

LA CARTA CHE RAPPRESENTA LA PERSONA CHE VUOLE CONOSCERE IL SUO AVVENIRE

La carta che simboleggia la persona che – tramite la cartomante – vuol analizzare il suo presente in prospettiva futura, e’ una carta-perno intorno a cui si svolgerà la lettura.
Deve sempre ” uscire ” nel quadro cartomantico; altrimenti si dovrà ricominciare da capo la seduta per quante volte e’ permesso. Ciò varia di gioco in gioco. Se non esce in nessuna delle seduta consecutive, l’analisi deve essere assolutamente rimandata ad altro giorno e momento poiché significa che la situazione del consultante e’ fluida e non ben definita : bisognerà attendere che assuma una propria stabilità per poter essere letta.
Ma – in pratica – qual’ e’ la carta perno? Anche in questo caso e’ variabile – secondo le scuole e i metodi – ma in linea di massima , le versioni più diffuse sono:
La Donna di Cuori: se chi consulta e’ una donna;
Il Fante di Cuori: se la persona consultante e’ un uomo
oppure
La Donna di Fiori: se chi consulta e’ una donna
o anche
Il Fante di Fiori: se chi consulta e’ un uomo
o anche
Il 3 di Cuori: se la persona che consulta e’ una donna
il 3 di Quadri: se la persona che consulta e’ un uomo.
Logicamente se si sceglie la versione “Cuori” e la persona che consulta e’ una donna, quindi simboleggiata dalla Donna di Cuori, l’uomo dei suoi pensieri sarà ,durante la seduta profetica, il Fante di Cuori , e viceversa.
Se si prende come carta che simboleggia la persona che vi consulta il Fante di Fiori ( se si tratta di un uomo), si dovrà intendere come donna del suo cuore la Donna di Fiori, e viceversa.
Lo stesso principio non vale se viene prescelta la carta che porta il 3 di Cuori per simboleggiare la consultante. Secondo la logica dovrebbe essere il 3 di Quadri a rappresentare il suo partner del cuore. Invece in questo caso sarà il Re di Cuori. Se la persona che vi consulta e ‘ un uomo – simboleggiato dal 3 di Quadri – la sua dama, ossia la donna dei suoi pensieri, non sarà il 3 di Cuori – come sarebbe logico – bensì la Donna di Quadri.
Questa è un’eccezione che, d’altra parte, conferma la regola.
Attenzione però! Se le carte risultano capovolte il loro significato cambia totalmente.

Prima di cominciare una seduta, quando vi accingete a mescolare il mazzo non dovete – per nessuna ragione – riordinarlo. Il mazzo va preso e usato, cosi come si trova, con carte messe in posizione diritta e altre capovolte. Ciò perché la lettura sia veridica.
Le carte, infatti, possiedono due significati: uno quando sono lette al diritto , l’altro quando vengono lette capovolte perché sono uscite in questa posizione. Il significato, insomma, cambia. Non fraintendete attribuendo ad una carta capovolta il significato ” esattamente contrario” a quello che avrebbe se fosse diritta! Non e’ cosi facile ; alcune volte in una carta capovolta si attenua soltanto l’intensità – benigna o funesta – della lettura a carta diritta. Altre volte rimanda nel tempo l’avvenimento, oppure da’ uno svolgimento diverso- pur sullo stesso tema – alla lettura cartomantica.
Ma come si fa – con le normali carte da gioco – a riconoscere se una carta e’ capovolta o meno?
Avrete osservato che ogni cartomante che si rispetti non adopera un mazzo qualsiasi, ma possiede un proprio “mazzo”, di cui e’ gelosissimo. Farete anche voi altrettanto, dopo aver contrassegnato con una crocetta o un punto, quelle carte che non presentano differenza diritte o capovolte. 

Torna a Archivio: A scuola di cartomanzia

Vocabolario della Magia
A disposizione di tutti i visitatori del sito un introvabile Vocabolario della Magia e della Parapsicologia, con centinaia di voci consultabili in qualsiasi momento gratuitamente. In più è anche interattivo, e potete contribuire voi stessi a segnalare o a richiedere termini nuovi.
Ultimo aggiornamento

12 novembre 2018