magia rossa legamenti d'amore
  ismaell.net   ismaell.net   ismaell.net  
magia rossa legamenti d'amore

Possessione Maligna

Alcune persone perfettamente normali (si deve distinguere la possessione dalla malattia mentale), manifestano improvvisamente un cambiamento drammatico nel loro comportamento. Le loro azioni diventano violente ed apparentemente disumane. Possono espellere sostanze disgustose, pronunciare volgari bestemmie, produrre suoni animaleschi ed assumere, contorcendosi, posizioni impossibili. Si dice allora che sono preda del demonio, che il diavolo è entrato in loro, che sono POSSEDUTI DAL MALIGNO.
In verità, non tutti coloro che sembrano posseduti, lo sono veramente. Molti sono ammalati mentali, schizofrenici, che con il loro comportamento potrebbero dare adito a pensare ad una eventuale possessione, ma un attento esame dimostrerà che la loro è una malattia e non una possessione.
La possessione quando si presenta ha degli aspetti, che se non fosse per l’origine che tutti conosciamo, definiremo strabilianti quando non meravigliosi.(da un punto di vista parapsicologico, s’intende).
Il posseduto è in grado di elevarsi e vibrare nell’aria, ha doti di veggenza e precognizione, parla qualsiasi lingua antica e moderna, va contro qualunque legge naturale fisica, sa distinguere le cose benedette e non al solo sguardo, ha doti di telecinesi…e se tutti questi fattori non fossero imputabili a Lucifero o chi per lui, sarebbe stupendo analizzare e studiare tale fenomenologia più da vicino.
Ma sappiamo che tutto ciò viene dal diavolo, dal male e come tale deve essere combattuto.
Esiste comunque tutta una fenomenologia riconosciuta che ci fa capire quando una persona sta o potrebbe diventare posseduta dal Maligno. Il posseduto stesso, è in grado di percepire quando il suo stato sta cambiando e deve correre immediatamente ai ripari, rivolgendosi ad un Esorcista, laico o cattolico che sia.
Infatti nell’esoterismo è concepibile l’idea di un esorcismo laico, in quanto, sostiene la letteratura esoterica, il male, il diavolo, il demonio devono essere cacciati da chiunque sia in grado di farlo, sacerdote o laico che sia. Esistono addirittura dei demonologi laici, molto preparati, che vengono chiamati anche da sacerdoti quando questi sono alle prese con un esorcismo particolarmente difficile.
Quando sentite ingiustificatamente ronzii alle orecchie o suoni di clacson, quando alla notte avete la sensazione che qualcuno si sia posato sul vostro petto o sulla vostra persona, quando avete la sensazione di correnti d’aria sul vostro viso o che qualcuno assente vi prenda la mano, o vi metta una mano sulla spalla, o vi sussurri parole incomprensibili alle orecchie; quando avvertite la presenza di una entità nella vostra stanza, quando senza giustificato motivo piatti, bicchieri, stoviglie, si rompono improvvisamente; quando colpi o sbattimenti di porte avvengono senza la presenza di qualcuno; quando avete la sensazione di un coito doloroso (senza che ciò avvenga realmente naturalmente) e per qualche tempo avvertite dei bruciori nelle parti intime; quando sentite la vostra stanza impregnarsi di odore di sperma, o di zolfo, o di lana bruciata o altro odore nauseabondo; quando il letto vi si scuote e sotto le coperte avvertite la presenza di un estraneo; quando avete la sensazione di essere seguiti ed in casa che qualcuno sia sempre alle vostre spalle;quando ansie improvvise vi attanagliano e non sapete darvene giustificazione…; quando più sintomi come questi o alcuni soltanto vi convincono che non è una cosa
normale…allora non esitate a consultare un preparato demonologo: potrebbe essere la vostra salvezza ed evitarvi sia una possessione che un esorcismo.

Torna a Archivio: Cultura esoterica

CONSULTA ISMAELL
Per contattare Ismaell è sufficiente
cliccare qui
e compilare il modulo contatti,
un metodo veloce ed efficace.
Vocabolario della Magia
A disposizione di tutti i visitatori del sito un introvabile Vocabolario della Magia e della Parapsicologia, con centinaia di voci consultabili in qualsiasi momento gratuitamente. In più è anche interattivo, e potete contribuire voi stessi a segnalare o a richiedere termini nuovi.
Ultimo aggiornamento

18 febbraio 2019