magia rossa legamenti d'amore
  ismaell.net   ismaell.net   ismaell.net  
magia rossa legamenti d'amore

Radioestesia

Manifestazione percettiva che consiste nella percezione della presenza di varie sostanze per mezzo dei movimenti oscillatori o rotatori di un pendolo, tenuto nelle mani di particolari individui, indubbiamente dotati di particolari doti di percezione. Con il pendolo i radioestesisti dichiarano di poter percepire vibrazioni o emanazioni provenienti da qualsiasi cosa. Le possibilità del pendolo in mano ad un esperto e serio radioestesista sono assai varie: posto ad esempio oscillare sulla fotografia di una persona, dal modo come si muove, può indicare se la persona è viva, è morta, malata o comunque sofferente, e anche gli eventuali stati d’animo o particolari avvenimenti; su fotografie di paesaggi può indicare se nel sottosuolo esistano l’acqua, metalli o eventualmente altre cose ricercate; su una carta topografica permette di ritrovare oggetti smarriti; vene d’acqua sotterranee, giacimenti di petrolio, filoni metalliferi o altro; sul corpo di una donna gravida può individuare il sesso del nascituro; in un ambiente può guidare alla ricerca di oggetti smarriti o nascosti, ecc.
Il termine radioestesia fu coniato a seguito dell’ipotesi che il fenomeno dipendesse da particolari radiazioni o emanazioni provenienti dalle sostanze cercate o dagli oggetti che costituiscono il materiale di indagine.
L’interpretazione attuale della radioestesia è sostanzialmente paranormale, ammettendo ancora ignote facoltà percettive che restano fino a oggi al di fuori delle nostre possibilità di rivelazione o di dimostrazione.

Torna a Archivio: Cultura esoterica

CONSULTA ISMAELL
Per contattare Ismaell è sufficiente
cliccare qui
e compilare il modulo contatti,
un metodo veloce ed efficace.
Vocabolario della Magia
A disposizione di tutti i visitatori del sito un introvabile Vocabolario della Magia e della Parapsicologia, con centinaia di voci consultabili in qualsiasi momento gratuitamente. In più è anche interattivo, e potete contribuire voi stessi a segnalare o a richiedere termini nuovi.
Ultimo aggiornamento

10 giugno 2019