magia rossa legamenti d'amore
  ismaell.net   ismaell.net   ismaell.net  
magia rossa legamenti d'amore

A proposito del diavolo

Quando a suo tempo i giornali di tutta Italia hanno riferito la morte della piccola Maria Ylenia di Polistena, uccisa dai genitori e dai parenti durante un rituale esorcistico, titoli e sottotitoli erano emblematici: “L’Italia di Satana”, “Il santone delle Messe Nere arrivato dai Castelli Romani”, “L’alternativa del Diavolo” . . . E gli articoli insistevano sui “riti satanici” che si stanno “diffondendo in Italia”. Leggendo più attentamente la notizia si apprendeva però che la tragedia era maturata in un ambiente assolutamente estraneo a qualunque forma di Satanismo e permeato invece da una fortissima superstizione religiosa; e che il santone incaricato dell’esorcismo riteneva di essere nientedimeno che la reincarnazione di Padre Pio. Sembra inoltre che già altri esorcismi fossero stati praticati in precedenza, questa volta però ad opera di regolari sacerdoti cattolici. Malgrado ciò, nei giorni successivi al fatto le pagine “culturali” dei quotidiani si sono riempite dei soliti elenchi delle 2sette” italiane, vere e proprie liste di proscrizione ove tutto viene mescolato e confuso. E così gruppi di fattucchiere a pagamento si trovano affiancati a studiosi di esoterismo neopagano, la Massoneria è assimilata agli Hare Krishna, e Ordini iniziatici di tradizione secolare vengono catalogati insieme a gruppetti nati l’altro ieri che si riuniscono per profanare tombe o per celebrare messe cattoliche al contrario. A poche settimane dall’episodio di Polistena, il copione si è regolarmente ripetuto quando in due chalet svizzeri sono stati trovati decine di cadaveri di appartenenti a un gruppo parareligioso, l’Ordine del Tempio del Sole, di cui gli esperti italiani neppure conoscevano l’esistenza. Le apparenze erano quelle di un suicidio rituale collettivo, pur sussistendo forti sospetti di una strage omicida dovuta a problemi di traffico d’armi e di droga.
Ciò che invece è apparso chiaro fin dall’inizio è la tipologia di questo gruppo, rapportabile a una forma di neo – templarismo cristianeggiante a fortissime tinte apocalittiche. Nella simbologia e nel patrimonio dottrinale della comunità, comunque la si voglia giudicare, nulla somiglia neppure lontanamente al Satanismo e tutto lascia invece trasparire una forma abbastanza ingenua di Cristianesimo misterico. Cronache meno recenti ci raccontano dell’arci famoso Charles Manson e della sua Family responsabili della strage di Bel Air e ancora del “reverendo” Jim Jones, che in Guyana celebrò il suicidio di ben 912 suoi seguaci. Ma l’appellativo di Satana attribuito a Manson fu una pura e semplice invenzione giornalistica ed è accertato dalle dichiarazioni processuali che gli tendeva semmai ed identificarsi con Gesù Cristo; e quanto alla religione del Tempio del Popolo di Jones si trattava di un culto millenaristico cristiano venato di marxismo. Ancora una volta il Diavolo era innocente, ma per entrambi i drammatici casi furono lanciati dalla stampa di tutto il mondo un grido di allarme contro le sette diaboliche. Come hanno acutamente notato alcuni sociologi e studiosi più seri dei nuovi culti, i fatti di cronaca nera effettivamente connessi con certe forme di Satanismo, peraltro abbastanza sporadici, hanno come protagonisti o giovanissimi spostati, personaggi marginali o addirittura espulsi dalle organizzazioni sataniste realmente esistenti.
Organizzazioni che dal canto loro, seppur folkloristiche e devote a una sorta di Cristianesimo rovesciato, sono perfettamente note e legali nei Paesi – si tratta soprattutto di U.S.A. e Gran Bretagna – in cui esistono: e l’Italia, se si escludono alcuni ancor più risibili tentativi di imitazione, non è tra questi. Sembra inoltre che, paradossalmente, la stesse azioni criminose compiute da tali personaggi ( omicidi rituali, profanazioni di salme, stupri, . . .) non siano state l’applicazione di una lingua codificata o di una precisa dottrina “maligna”, ma l’occasionale, confusa imitazione di modelli comportamentali ispirati, oltre che ai film dell’horror, all’ossessiva mitologia e alle vere e proprie leggende urbane diffuse dai media. 

Torna a indice Diavolo

Vocabolario della Magia
A disposizione di tutti i visitatori del sito un introvabile Vocabolario della Magia e della Parapsicologia, con centinaia di voci consultabili in qualsiasi momento gratuitamente. In più è anche interattivo, e potete contribuire voi stessi a segnalare o a richiedere termini nuovi.
Ultimo aggiornamento

23 settembre 2018