magia rossa legamenti d'amore
  ismaell.net   ismaell.net   ismaell.net  
magia rossa legamenti d'amore

Riferimenti bibliografici

Aletti M., L’illusione religiosa: rive e derive, tratto da ” SIPR”, Anno 4, n.3 -Settembre – Dicembre 1999
Arona D. Panizza G.M., Satana ti vuole, Corbaccio Editore, Milano 1995
Buffoni E., La cura dello spirito nell’era dei bit, tratto da “La Repubblica on Line”, 20 Giugno 1998.
CESNUR, Relazione presentata al convegno internazionale Les controverses enmatière de “sectes” ou nouveaux mouvements religieux: un regard sur lesmouvements anti-secte, France -Centre d’Études sur les Nouvelles Religions-, Parigi 17-9-1996,
Colombo F., L’anima nera del reverendo Jones, tratto da “La Repubblica”,12 novembre 1998
De Leo G.,Patrizi P., La spiegazione del crimine, Il Mulino, Bologna 1999
Del Re M.C., Riti e crimini del satanismo, Pubblicazioni della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Camerino, Jovene Editore 1994
De Santis L., Dinamismi psichici e psicologia religiosa, il contributo di Sante DeSanctis, Istituto di Pedagogia, Roma 1982
Devoto A.,Il satanismo e le sette sataniche, tratto da “Chiesa Cattolica e Nuova Religiosità”, a cura del CARIS, Centro Studi Stampace, Cagliari, 1996
Di Fiorino M., L’illusione Comunitaria, Moretti & Vitali, Bergamo 1998
Di Fiorino M., La persuasione socialmente accettata, il plagio e il lavaggio delcervello, Vol. I , Centro Studi di Psichiatria & Territorio, Forte deiMarmi (Lu),1990-1991
Di Marzio R, L’antica tentazione: diventare come Dio , tratto da “in Altum” Nuova serie-N.72-anno 17-nov.dic.1998
Di Marzio R , Penso, quindi sono!, tratto da “in Altum” Nuova serie-N.73-anno 17-gen.feb.1999
Di Marzio R, Prigioni senza mura ne’ sbarre…, tratto da “in Altum” Nuova serie-N.74-anno 17-marzo-aprile 1999
Di Pierangelo Garzia -Centro Studi e Ricerche sulla Psicofisiologia degli Stati di Coscienza – Milano. articolo tratto dalle pagine internet del C. I. C. A. P.,Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale
Fromm E., Psicanalisi e religione, Edizioni di Comunita’, Milano 1961
Gatto Trocchi C., Viaggio nella Magia, Laterza, Bari 1993
Godin A. Psicologia delle esperienze religiose, Il desiderio e la realta’, Editrice Queriniana , Brescia 1986
Groenveld Jan, Gli otto punti distintivi del Controllo Mentale, tratto da “Cult Awareness & Information Centre”, Australia.
Gleitman H., Cognitive Consistency, tratto da Basic Psychology, Norton 1983
Hassan S., Mentalmente liberi – come uscire da una setta -, Avverbi Edizioni, Roma 1999
Introvigne M. ,Il Satanismo, Editrice Elle DiCi, Torino 1998
Introvigne M., Indagine sul satanismo, Arnoldo Mondadori Editore, Milano 1994
Introvigne M., Il cappello del mago, Sugarco edizioni, Varese 1990 Introvigne M., Heaven’s Gate, il paradiso può attendere, Elle Di Ci, Torino 1997
La Repubblica on line, Indagine sui Nuovi Movimenti Religiosi in Italia, 29 Aprile1998
Lenorr F. ,Le sette e il mercato della salvezza: demonizzato o banalizzato, un fenomenoche divide, tratto da “Le Monde Diplomatique”, supplemento a Il Manifesto del 16 Maggio 1999.
Lugli Massimo, Il mondo delle sette, tratto da “Polizia Moderna”,n.1-2Febbraio 1998
Magiste rS., Al supermarket delle religioni ,tratto da “L’Espresso” n. 25, anno XLIV – 2 Luglio 1998.
Merlini M., Pescatori di anime – nuovi culti e internet – Avverbi Edizioni, Roma1998
Rapporto del Dipartimento di Pubblica Sicurezza , Sette religiose e nuovi movimentimagici in Italia, Febbraio 1998, Indagine inviata il 29 Aprile 1998 dal Ministro degli Interni alla Commissione per gli Affari Costituzionali dellaCamera dei Deputati del Parlamento Italiano.
Silini Carlo, Internet? E’ quasi una religione, tratto da il “Corriere delTicino”,12 settembre 1998
Singer M.T., Cults in Our Midst – Le sette tra noi, -Jossey-Bass Publishers,1999
M. Strano, Computer crime, Edizioni Apogeo, Milano, 2000.

Il sociologo Massimo Introvigne, uno dei maggiori esperti italiani dei culti esoterici e direttore del C.E.S.N.U.R., distingue quattro correnti di satanismo, a ciascuna delle quali si ispirano i vari gruppi:
“1) Satanismo razionalista: Satana è semplicemente il simbolo del Male, di una visione del mondo anticristiana, edonista e immorale;
2) Satanismo occultista: accetta la visione del mondo descritta dalla Bibbia, la storia della Creazione,la cacciata dal Cielo degli Angeli ribelli poi divenuti demoni, però schierandosi “dall’altra parte”, al servizio del diavolo;
3) Satanismo acido: i riti si basano sull’uso di sostanze stupefacenti, orge e abusi psicologici e sessuali. Il culto del diavolo è semplicemente una scusa per eccessi e depravazioni;
4) Luciferismo: è il satanismo di orientamento manicheo o gnostico. Lucifero o Satana sono oggetto di venerazione all’interno di cosmogonie che ne fanno un aspetto”buono”, o comunque necessario, del sacro.”
[2] M.Strano, Criminologia sette sataniche e controllo della mente, in :Manuale di Criminologia Clinica, Rossini editore, Città di Castello, 2000
[3] Le Principali chiese istituzionalizzate di area satanica sono denominate dalle seguenti sigle: CoS FCoS ToS FSC (CoE). Alcuni di questi gruppi sono ispirati a LaVey, alcuni gruppi venerano Satana, alcuni gruppi si definiscono satanisti autonomi. Esistono anche dei veri e propri motori di ricerca di risorse sataniche come il famoso www.avatarsearch.com.
[4] Nel corso dell’osservazione si è cercato di evidenziare la presenza di contenuti illegali espliciti associati alla cultura satanistica, come ad esempio esplicite esortazioni a forme criminali (omicidi,violenze ecc.). Tali contenuti, pur non associabili direttamente alla commissione di crimini costituiscono però degli spunti di sicuro interesse criminologico, soprattutto in relazione ai rischi di “esposizione” da parte di soggetti a rischio, in special modo minori (Strano M., Computer crime, Apogeo editore, Milano, 2000).
[5] La particolarità che offre questo strumento tecnologico è la possibilità di esprimere in modo immediato le proprie opinioni e di poter fare qualsiasi tipo di propaganda. E’ per questo motivo che questa bacheca virtuale potrebbe costituire un pericolo, poiché soggetti con profili di personalità “a rischio” potrebbero essere influenzati al tempo stesso da contenuti illegali. (Strano M., Computer Crime, Edizioni Apogeo, Milano, 2000)
[6] Anton LaVey, fondatore della californiana Chiesa di Satana, è considerato il padre del Satanismo moderno e la nascita del suo movimento nel 1966 coincide con “l’Anno Uno” del calendario di Satana
[7] A Practical Guide to Suicide. Archive-name: suicide/guide Last-modified: 2000/02/09 – Version: 1.04 Posting-Frequency: asneeded. – work-in-progress. contact the editor for latest version please. Location: http://www.satanservice.org/coe/suicide/guide
[8] M.Strano, Computer crime, Edizioni Apogeo, Milano, 2000. 

Torna a Archivio: Dossier

CONSULTA ISMAELL
Per contattare Ismaell è sufficiente
cliccare qui
e compilare il modulo contatti,
un metodo veloce ed efficace.
Solidarietà ad Ismaell
Cosa dicono gli assistiti e le persone che conoscono ISMAELL di fronte alle bugie, alle diffamazioni, alle false recensioni, alle calunnie e quant'altro, che un sedicente mago e abusivo falso psicologo, Marco Marzaduri dello Studio Esoterico Cornelio, sta mettendo in rete per cercare di danneggiare professionalmente ISMAELL, al quale VUOLE portare via il sito, ed appropriarsi del suo nome????? -> Leggi tutto
Ultimo aggiornamento

28 settembre 2020