magia rossa legamenti d'amore
  ismaell.net   ismaell.net   ismaell.net  
magia rossa legamenti d'amore

Spiriti nell’Antico Testamento

Nell’ AT si parla poco di spiriti forse per evitare di considerarli come dèi e mantenere il puro monoteismo. Gli spiriti cattivi e quelli buoni hanno una certa dimestichezza con JHWH; quelli cattivi colpiscono l’uomo nel corpo o nella famiglia o nei beni per farlo soffrire e metterlo alla prova.In nessun modo però il loro capo Satana si può considerare una divinità, qualcosa cioè che abbia la natura di Jhwh.
Esso è una creatura a Lui subordinato.
Il passaggio dai testi originali, scritti nelle lingue semitiche, alla versione greca dei Settanta ( +.- 250 a.C.)segna uno sviluppo estensivo e intensivo nella demonologia.
In questa versione, infatti, oltre ad avere il passaggio da “satana” (=avversario) a “diavolo”(=mettersi di traverso), in quanto i traduttori greci hanno reso il nome proprio Satana col termine comune diabolos (da cui il nostro diavolo), quegli stessi traduttori, sotto l’influenza delle idee greche, hanno visto degli angeli cattivi anche in testi dove l’originale non ne parlava, almeno esplicitamente. Inoltre hanno introdotto serpente con dragone e hanno utilizzato la parola daimon (da cui demonio e démone) per tradurre diversi nomi ebraici il cui senso è meno determinato di quanto non esprima la parola greca.In questo modo la traduzione greca della Bibbia risente delle idee correnti dell’ambiente giudaico del tempo.Tuttavia dobbiamo anche dire, pur avendo i traduttori greci visto un’azione diabolica in passi in cui il testo originale è più riservato e discreto,ma non neutro, in sostanza la posizione generale della Bibbia resta immutata.
E qui possiamo subito aggiungere che il mondo giudaico posteriore non ha fatto che sviluppare ulteriormente la tendenza ad una più ampia demonologia. Su questa linea si mise con lena la letteratura apocrifa giudaica, come dimostra ad evidenza il libro etiopico di Enoc. E non è escluso che qualche tradizione orale giudaica o qualche brano di questi apocrifi abbia esercitato tin certo influsso anche su qualche passo neotestamentario. 

Torna a Archivio: Dossier

CONSULTA ISMAELL
Per contattare Ismaell è sufficiente
cliccare qui
e compilare il modulo contatti,
un metodo veloce ed efficace.
Solidarietà ad Ismaell
Cosa dicono gli assistiti e le persone che conoscono ISMAELL di fronte alle bugie, alle diffamazioni, alle false recensioni, alle calunnie e quant'altro, che un sedicente mago e abusivo falso psicologo, Marco Marzaduri dello Studio Esoterico Cornelio, sta mettendo in rete per cercare di danneggiare professionalmente ISMAELL, al quale VUOLE portare via il sito, ed appropriarsi del suo nome????? -> Leggi tutto
Ultimo aggiornamento

29 ottobre 2020