magia rossa legamenti d'amore
  ismaell.net   ismaell.net   ismaell.net  
magia rossa legamenti d'amore

I fenomeni ESP

Penso che quando il tempo necessario sarà trascorso l’uomo, attraverso quello che si sta scoprendo nel mondo della ricerca dei poteri extrasensoriali, potrà certamente arrivare ad una conoscenza di sé molto più approfondita. Penso anche che, attraverso la nuova scienza della parapsicologia, l’uomo arriverà ad ottenere il pieno controllo di sé.

(Dr. Maxell Rickard)

LA MIA LINEA È LA CURIOSITÀ
La mia linea è la curiosità, credo che tutto sia naturale, e voglio scoprire come funziona. Questa non sarà una prospettiva molto nobile, ma se non ci fosse stata la curiosità oggi non ci sarebbe la scienza. Sono sicuro che quando sarà impiegata in modo corretto, la parapsicologia diverrà la più grande delle scienze, le quali saranno a loro volta in essa contenute.
Non si tratta infatti di un intricata raccolta di superstizioni, ma di un gradino più elevato sulla scala dell’evoluzione. Dopo tutto coloro che stanno facendo delle ricerche sui sei sensi imparano certo qualcosa di più di quelli che ne conoscono solo cinque.
Noi possiamo essere dei ricercatori poco brillanti e le nostre scoperte tutte da rivedere, ma avendo dovuto partire dal nulla, è straordinario quanto ci sembra di aver ottenuto.

ESP (EXTRAORDINARY SENSORIAL PERCEPTIONS)
Il termine ESP o Percezione Straordinaria Extra-Sensoriale (qualche volta chiamata “Psi”) è di solito usato per indicare le seguenti quattro categorie di fenomeni:
1. Telepatia. Indica la consapevolezza che una persona può avere dei pensieri di un’altra, senza che avvenga alcuna comunicazione attraverso i normali canali sensoriali. Ci sono delle persone (“sensitive” o “medium”) che possono ricevere i pensieri di altri, e trasmettere a loro volta i loro propri pensieri. Questa comunicazione diretta, da mente a mente, sembra che spesso sia istantanea e indipendente dalla distanza.
2. Chiaroveggenza. Si riferisce alla conoscenza acquisita di un oggetto o di un evento senza l’uso dei cinque sensi tradizionali.
3. Precognizione. Indica la conoscenza che si può avere dei pensieri o degli eventi futuri, propri o di un’altra persona. Ci sono degli individui che possiedono questa abilità in modo notevole, e questo spiega molti eventi curiosi della vita quotidiana, come certi sogni che risultano evidentemente premonitori.
4. Psicocinesi o PK. Questa è la capacità di influenzare un oggetto fisico o un evento, usando i poteri della mente. Alcuni ricercatori considerano la Psicocinesi una parte della Psi, ma non come una Percezione Extrasensoriale in senso stretto.
Molti esperimenti scientifici, condotti presso autorevoli Istituti di ricerca, hanno dimostrato l’esistenza della ESP. Gli scienziati russi stanno lavorando seriamente in questo campo di ricerca.

ESP – IL NOSTRO SESTO SENSO
La percezione extrasensoriale, detta anche “ESP”, è uno dei campi più ampi di indagine, se non il più grande, che uno scienziato possa intraprendere. Rientra nella nuova scienza della parapsicologia che, con le sue grandi possibilità di ricerca nei misteri della mente dell’uomo, sta avendo un notevole successo nel mondo scientifico. Oggi molti grandi Istituti di parapsicologia presentano un tributo ai pionieri della ricerca medianica ed occulta.
La maggior parte dei precedenti ricercatori non è stato di estrazione accademica, come di solito la si intende; li chiamerei piuttosto uomini saggi che, a dispetto del ridicolo suscitato all’inizio, hanno continuato a credere nelle possibilità invisibili e sconosciute che stanno oltre il senso del gusto, dell’odorato, dell’udito, della vista e del tatto (…).

Nascosta nella soffitta della mente…
Nascosta nella soffitta della mente di migliaia e migliaia di persone si trova qualche esperienza personale psichica e occulta. Di solito si tratta di esperienze che vengono tenute nascoste per paura che gli altri, nella loro ignoranza, le coprano di ridicolo. Di fatto, chi ride di questi fenomeni, spesso sta nascondendo qualche cosa – forse si tratta della semplice paura di ciò che si può definire come ignoto e invisibile.
Io, come psicologo e dopo vent’anni contrastati di ricerche nel campo della ESP, sono convinto oltre ogni dubbio che tutti gli esseri umani abbiano dei poteri extrasensoriali e una capacità di percezione paranormale. Vorrei precisare che, nella maggior parte delle persone, queste forze naturali giacciono assopite (…).
Rosalind Heywood, scrisse nel libro The Sixth Sense (Il Sesto Senso): “È un istinto naturale che porta a rivoltarsi contro l’ignoto, in modo particolare contro un ignoto che in passato è stato etichettato come anormale, soprannaturale, misterioso e, nel tempo, è stato associato con la frode e la superstizione. Ma una banconota non perde di valore perché ne circolano di false.
È un fatto che oggi, per quanto riguarda l’esistenza della percezione extrasensoriale di eventi remoti, sia nello spazio che nel tempo, esistono testimonianze molto più pregnanti di quelle per cui molti fatti storici sono accettati.
Va anche ricordato che, per quanto riguarda le materie di studio meno controverse, deve solitamente trascorrere un lasso di tempo tra il momento in cui viene scoperto qualcosa, che va contro le convinzioni correnti, e la loro accettazione generale. E possiamo dire che vi sono dei segnali indicanti che la disposizione mentale sta lentamente cominciando a cambiare nei confronti della ricerca paranormale”.

La Parapsicologia, scienza del futuro
Oggi gli scienziati più materialistici e ortodossi, soprattutto in America, chiamano “scienza orfana” la parapsicologia. In realtà è invece una scienza del futuro. Brevemente si può dire che i parapsicologi indagano un mondo che si trova oltre i cinque sensi normalmente conosciuti e supera le possibilità conoscitive delle scienze naturali.
È infatti un mondo davvero molto strano, dove l’effetto spesso precede la causa, dove la mente può influenzare la materia; dove gli individui possono comunicare anche a grandi distanze, senza qualsiasi strumento concreto di natura fisica o umana. In Russia, nella Science City, viene oggi data una priorità alla ricerca che riguarda i poteri delle mente sulla materia, come accade nella Psicocinesi, in cui gli oggetti vengono spostati mediante i poteri mentali.
Eric J.Dingwell e John Langdon Davies, nel loro libro “The Unknown” (Il Non Conosciuto), scrivono che le prove da loro raccolte indicano che tutti possiedono delle facoltà ESP, ma che nella maggior parte delle persone sono state completamente represse in favore della percezione ordinaria dei cinque sensi.
Anche Sigmund Freud, il padre di quella che noi chiamiamo “psichiatria medica moderna”, era convinto che l’uomo avesse messo sotto chiave, nella sua mente, il potere della telepatia e della chiaroveggenza (…).

Ognuno possiede gli stessi poteri
Tutti abbiamo esattamente gli stessi poteri, ma sappiamo ben poco su come risvegliarli affinché diano i loro frutti per il nostro benessere e quello dell’umanità. Tra le persone più evolute, che mi è capitato di incontrare, ve ne sono alcune che hanno ricevuto un’istruzione molto semplice. Devo anche dire che alcuni dei più grandi profeti e veggenti che ho conosciuto sono stati pazienti in ospedali per malati di mente.
Una sera, stavo tenendo una conferenza in un locale pubblico dove non conoscevo nessuno dei presenti. A Sidney le conferenze sulla ESP sono sempre molto affollate e vi erano circa seicento persone. Dopo la conferenza si fece avanti un dottore, che mi disse: “Sa, quello che ha detto mi affascina. Sono un medico e sono stato internato tre volte in un ospedale per malati di mente, poiché si sono manifestati in me proprio quei fenomeni ESP di cui lei ci ha parlato. Sentivo voci, vedevo volare i dischi volanti. Ho parlato a delle persone che erano nei dischi volanti, ci sono anche entrato, veramente”.
Bene, quell’uomo divenne un mio grande amico e oggi è a capo dell’Istituto di Ricerca di Parapsicologia a Sidney. Tre settimane fa, a Londra, l’ultima cosa che ho detto a un amico è stata: “Ecco il nome e l’indirizzo di un dottore che ti suggerisco di andare a trovare quando ti recherai a Sidney. Siccome stai facendo delle ricerche sulle persone che hanno visto i dischi volanti, quest’uomo è probabilmente il primo di tutti loro. E nessuno gli prestava ascolto, fintanto che partecipò a una mia conferenza su questo argomento”.

Vi sono molte persone dall’altra parte della barricata…
Non sono cattolico, ma un giorno ero in macchina dalle parti di un convento di cattolici ed ottenni, con qualche difficoltà, il permesso di fermarmi presso di loro per il fine settimana.
Alcuni di questi monaci non parlano a un estraneo da mesi. Altri prevedono il futuro e non sorridono certo delle cose che conoscono. Come alcuni scienziati, essi sono assai preoccupati per i danni ecologici e per i possibili problemi dovuti all’energia atomica.
Come i monaci citati, vi sono altre persone che stanno dall’altra parte della “barricata” e, pur essendo accademici con una mentalità scientifica, giungono a interessarsi di parapsicologia perché hanno avuto un’esperienza personale di ESP. Il novantotto per cento di essi, insieme ai suoi titoli scientifici, se ne sta con le mani in mano e non approfondisce l’argomento perché, in caso contrario, sarebbe costretto a gettare dalla finestra tutta la sua cultura intellettuale e scientifica.
Penso che quando il tempo necessario sarà trascorso l’uomo, attraverso quello che si sta scoprendo nel mondo della ricerca dei poteri extrasensoriali, potrà certamente arrivare ad una conoscenza di sé molto più approfondita. Penso anche che, attraverso la nuova scienza della parapsicologia, l’uomo arriverà ad ottenere il pieno controllo di sé. 

Torna a indice Parapsicologia

CONSULTA ISMAELL
Per contattare Ismaell è sufficiente
cliccare qui
e compilare il modulo contatti,
un metodo veloce ed efficace.
Vocabolario della Magia
A disposizione di tutti i visitatori del sito un introvabile Vocabolario della Magia e della Parapsicologia, con centinaia di voci consultabili in qualsiasi momento gratuitamente. In più è anche interattivo, e potete contribuire voi stessi a segnalare o a richiedere termini nuovi.
Ultimo aggiornamento

15 aprile 2019