magia rossa legamenti d'amore
  ismaell.net   ismaell.net   ismaell.net  
magia rossa legamenti d'amore

La profezia del mandorlo fiorito

Nella primavera del 1944, tale Nicol Rycempel trovò, fra le macerie della Chiesa di S. Paolo a Berlino, un manoscritto racchiuso in un tubo di piombo che sembra richiamare e confermare la profezia di San Malachia. La lettura rivelò che era il Vaticinio di un monaco benedettino del primo Ottocento la caratteristica di questa profezia è quella di affidarsi per la datazione ai cicli di fioritura del mandorlo. Da questo sistema ne viene fuori una frase che caratterizza con precisione ciascun anno fino al 2000. Tra l’altro annunciava la morte del leone uncinato (nazismo), prima della tredicesima fioritura del mandorlo. Si era allora in piena guerra, la Germania era martellata dai bombardamenti e ridotta un cumulo di macerie. La speranza di finire il tormento apriva il cuore di tutti, specialmente perchè la tredicesima fioriture corrispondeva a quella della primavera del 1945. Quelle previsioni circolavano da un paio di anni e la polizia ebbe ordine di trovarle ad ogni costo. Per questo, forse, il manoscritto era stato nascosto in quel luogo.
Riportiamo quelle relative agli anni più vicini:
1979 Morte di Giuda
1980 Roma senza Pietro (l’anno dopo ci fù l’attentato al papa)
1981 Trionfo del lavoro
1982 L’uomo nuovo
1983 Osanna delle genti
1984 Delirio nello spazio
1985 La voce dell’anticristo (la prima manifestazione pubblica ?)
1986 Fuoco dall’oriente
1987 Radura di croci
1988 Pazzia della terra
1989 Attesa dell’uomo
1990 Segno dei Cieli
1991 Luce nella notte
1992 Caduta delle stelle
1993 Morte dell’uomo
1994 Urlo della fiera
1995 Singulto della madre
1996 Diluvio sulla terra
1997 Morte della luna
1998 Gloria nei cieli
1999 Il nuovo Pietro (che riportera la chiesa alle origini?)
2000 Trionfo dell’ulivo (trionfo di Dio?) 

Torna a indice Profezie

Vocabolario della Magia
A disposizione di tutti i visitatori del sito un introvabile Vocabolario della Magia e della Parapsicologia, con centinaia di voci consultabili in qualsiasi momento gratuitamente. In più è anche interattivo, e potete contribuire voi stessi a segnalare o a richiedere termini nuovi.
Ultimo aggiornamento

12 novembre 2018