magia rossa legamenti d'amore
  ismaell.net   ismaell.net   ismaell.net  
magia rossa legamenti d'amore

Come ci si infesta larvalmente…pericoli dell’infestazione larvale

Pochi (purtroppo) sanno dell’esistenza delle larve e dell’infestazione larvale, anche se è una realtà che ogni anno si incrementa quasi del 100%.

Le persone alle quali le cose non vanno per niente bene e che nella loro quotidianità peggiorano sempre più invece che migliorare e che per quanto si impegnino e per quanto si diano da fare le cose invece che migliorare degenerano, si rivolgono al mago o a quello che loro credono sia un mago, spiegando le loro ragioni, e l’interpellato (il mago o sedicente tale), senza andare molto per il sottile o senza indagare a fondo la realtà esoterica del consultante e molte volte senza esserne all’altezza di farlo, parla subito di malocchio, di fatture, di malefici e di negatività.

E le persone accettano di farsi togliere queste negatività con la speranza che le cose migliorino, ma ben che vada le cose invece rimangono le stesse se non peggiorano addirittura. Ed inizia il calvario di questa gente che convinti di avere il malocchio o altro genere di negatività, cercano disperatamente qualcuno che li aiuti senza trovarlo.

E tutto ciò invece, tutto il loro malessere e tutte le loro insoddisfazioni e problematiche, dipendono dal fatto che NON hanno il malocchio o la fattura che è stata loro diagnosticata, ma semplicemente sono INFESTATI LARVALMENTE e nessuno li ha informati del loro vero stato mettendoli invece su una strada sbagliata e pericolosa.

Ma come ci si infesta larvalmente?’ Di cosa dobbiamo stare attenti e cosa dobbiamo temere per non cadere in questa particolare e pericolosa realtà?

Prima di dire però come ci si infesta, è bene sapere quando si pèuò rimanere infestati larvalmente. Infatti PER NATURA SIAMO PROTETTI CONTRO LE LARVE, ma succede che in certi momenti ed in certi stati (DEBOLEZZA PSICO-FISICA) queste protezioni naturali vengono meno e possiamo, se le circostanze sono favorevoli e SE NON ABBIAMO DELLE ALTRE PROTEZIONI ESOTERICHE, rimanere infestati larvalmente.

Le realtà in cui ci si infesta larvalmente più facilmente sono:

1) frequentazioni di studi esoterici, cartomantici, di maghi, medium, sensitivi, ecc. ecc.

Questi luoghi se non vengono disinfestati almeno 1 volta al giorno sono ricettacolo di larve, evocate consciamente o inconsciamente facendo pratiche magiche senza i dovuti accorgimenti per tenere lontana questa realtà;

2) Partecipare a sedute magiche di qualsiasi natura;

3) Farsi leggere le carte da persone inesperte o per gioco. O peggio ancora farsi le carte da soli.

4) fare consulti cartomantici per telefono. Il telefono è diventato in pochi anni fonte di infestazione larvale primaria. Con l’evento degli 899 ed altre numerazioni a pagamento, dove dall’altra parte del telefono la maggior parte delle volte non ci sono professionisti che prendono i dovuti provvedimenti, ma casalinghe, studentesse, disoccupati, improvvisatori e ciarlatani ecc. che arrotondano lavorando presso i call centr (leggi articolo clicca qui) l’infestazione larvale ha avuto e sta avendo incrementi annuali (ogni anno) anche del 100%.-

5) Concentrazione di larve ci sono nei luoghi ove c’è sofferenza e disperazione (ospedali e cimiteri);

6) Fare rituali o pseudo rituali da soli. Altra cosa pericolosissima è comperare materiali cosiddetti esoterici nei negozi “specializzati” o via internet e poi a casa fare ritualistiche senza le protezioni personali ed ambientali. Si tenga presente che le larve possono infestare anche un ambinete ed infestare – se non sono protette -. tutte le persone che frequentano quell’ambiente in condizioni favorevoli.

7) fare sedute medianiche, spiritiche, o col tabellone, a catena o senza; oppure cercare di fare scrittura automatica, o evocare morti o chiedere loro aiuto….

8) IL CONTAGIO. Le larve sono l’unica realtà esoterica in grado di contagiare le persone se queste non sono protette e si trovano in uno stato di stress e/o debolezza psico-fisica. Questo vuol dire che una persona infestata larvalmente, se ci sono le condizioni, può infestare un’altra o più persone che entrano in contatto con la persona infestata.

Da questo fatto nasce l’esigenza “intelligente” di munirsi di protezione (Pentacolo o protezione astrale) per essere sempre matematicamente sicuri, che comunque non si rimarrà mai vittime di questa realtà, che come danni ne fa quanti una fattura, un malefico se non più.

Se si tiene inoltre presente che la protezione qualunque essa sia (Pentacolo o protezione astrale) protegge anche DA QUALSIASI FONTE DI ENERGIA NEGATIVA, si capisce l’importanza di questo meraviglioso aiuto che ci viene dalla Tradizione Magica che racchiude tutta la conoscenza esoterica a livello odierno.

Al giorno d’oggi, al Pentacolo si preferisce la protezione astrale a vita, che non obbliga a portare addosso alcuna medaglietta (come il pentacolo) e che ci protegge vita natural durante da ogni fonte di negatività che esiste.

Torna a Ismaell risponde

Vocabolario della Magia
A disposizione di tutti i visitatori del sito un introvabile Vocabolario della Magia e della Parapsicologia, con centinaia di voci consultabili in qualsiasi momento gratuitamente. In più è anche interattivo, e potete contribuire voi stessi a segnalare o a richiedere termini nuovi.
Ultimo aggiornamento

21 maggio 2018