magia rossa legamenti d'amore
  ismaell.net   ismaell.net   ismaell.net  
magia rossa legamenti d'amore

E’ giusto ricorrere alla Magia per farsi amare?

Perché non dovrebbe essere lecito e giusto farsi aiutare da qualcuno che può aiutarci, in un determinato campo.? Se non ce la facciamo da soli, niente e nessuno vieta che ci possiamo far aiutare se troviamo la persona in grado e disponibile a farlo.

Vivere vuol dire lottare. L’uomo generalmente deve sgomitare nella vita per conquistarsi il suo posto nella società, sul lavoro, in politica, persino tra le gerarchie ecclesiastiche bisogna lottare per conquistarsi il posto ambito.

L’amore non è di meno. Ci sono amori che nascono spontaneamente, nel senso che come troviamo fiori, alberi, e quant’altro che nascono senza che qualcuno sia intervenuto per farli nascere, e ci sono amori ugualmente naturali ma che per farli nascere hanno avuto l’aiuto di qualcuno, hanno avuto bisogno del supporto umano al pari di quegli alberi, fiori, piante che sono nate perchè l’uomo, l’essere umano è intervenuto, ha piantato il seme, ha curato la pianta fino a farla nascere, crescere e rigoglire in tutta la sua bellezza e maestà…

Ci sono persone fortunate che per una serie di fattori riescono a trovare l’amore ed essere contraccambiate, e ci sono persone che ugualmente per una serie di fattori contrari però, non riescono a trovare l’anima gemella, o non riescono a sistemarsi sentimentalmente. Ecco che in questo caso può intervenire la Magia ed aiutare queste persone a realizzarsi sentimentalmente.

Ma quando ci si innamora di una persona sposata, quando l’unione di due persone va ad intaccare un’altra unione e crea scompiglio in questa, quando la felicità di qualcuno si basa sull’infelicità di qualcun altro, è lecito intervenire??

La Magia è Amorale. La magia non giudica. La magia non condanna e non assolve. La magia diventa un mezzo. Sarà poi eventualmente colui, colei o coloro che attraverso la magia creano dei problemi ad altre persone a rispondere moralmente del fatto, ma non la magia o l’operatore che si presta ad aiutare una persona in campo sentimentale pur nella consapevolezza che qualcun altro ci rimetterà da questo suo intervento.

Il compito dell’operatore è cercare di ottenere un risultato: quel risultato che gli viene richiesto. Tutto il resto all’operatore non importa.

E’ come l’avvocato che deve difendere una persona. L’avvocato non si pone il problema se la persona è innocente o colpevole: la difende e basta, anche se sa che è un assassinio. Perchè questo è il compito dell’avvocato.

Il compito dell’operatore è quello di aiutare una persona nel realizzare un suo desiderio, nel cercare di arrivare ad una meta, ad un risultato. Tutto il resto non è interesse dell’operatore ma di colui o colei che ingaggia il Magus per ottenere quello che le sta a cuore.

Onde per cui come in altri campi, ricorrere alla magia in campo sentimentale non solo è lecito, ma anche doveroso, proprio per quel principio che si parlava all’inizio che vivere vuol dire lottare e l’uomo lotta anche in amore. Per realizzarsi, per essere felice, per debellare la sofferenza sentimentale e per sentirsi realizzato anche in questo campo.

In guerra ed in Amore, TUTTO E’ PERMESSO.!!

 

Torna a Ismaell risponde

Vocabolario della Magia
A disposizione di tutti i visitatori del sito un introvabile Vocabolario della Magia e della Parapsicologia, con centinaia di voci consultabili in qualsiasi momento gratuitamente. In più è anche interattivo, e potete contribuire voi stessi a segnalare o a richiedere termini nuovi.
Ultimo aggiornamento

16 luglio 2018