magia rossa legamenti d'amore
  ismaell.net   ismaell.net   ismaell.net  
magia rossa legamenti d'amore

Testimonianza n. 541: Grazie…è troppo poco

Caro Ismaell,
ti devo ringraziare, di tanto e di tutto.
Tra tante persone che ho visto in rete, di operatori esoterici, ho scelto te, ed ho scelto bene.
Mi sei stato vicino fin dall’inizio e non mi hai mai abbandonato.
Fin dall’inizio ho creduto in te, mi sono affidata a te, non ho mai avuto e provato dubbi, mi hai sempre consigliato, mi hai anche rimproverato, ( per cause giuste, naturalmente).
Ora la mia vita grazie a te e cambiata, la persona per la quale piangevo DISPERATAMENTE e per la quale avrei rinunciato a tutto pur di averlo al mio fianco, ora c’è, ed ora io sono veramente felice.
Il mio percorso è stato lungo e avvolte anche problematico, ma con la pazienza e la fede come mi hai insegnato sono arrivata al mio traguardo.
Ma non ti devo ringraziare solo per questo, ti devo ringraziare anche perché la mia vita, non ha trovato solo l’amore, ma anche il coraggio e la determinazione sulle cose e su tutto ciò che faccio, mi sento forte, mi sento piena, mi sento viva, coraggiosa, fiduciosa su tutto, veramente tutto.
Sono una persona nuova, o meglio, sono sempre io, quella di una volta, ma il tempo, gli anni, e le troppe vicissitudini negative mi avevano cambiato, mi avevano spento.
Tu mi hai fatto rinascere anche sotto questo punto di vista, ed oggi sono più forte, più sicura e più combattiva.
So che mi sarai sempre vicino, so che potrò contare sempre su te e una semplice lettera di ringraziamento per quello che hai fatto per me è ancora troppo poco. Meriteresti molto di più.
GRAZIE, GRAZIE DI CUORE
Angela

Originale (clicca per ingrandire):
Lettera - Grazie è troppo poco

Torna a indice Ringraziamenti e testimonianze

Vocabolario della Magia
A disposizione di tutti i visitatori del sito un introvabile Vocabolario della Magia e della Parapsicologia, con centinaia di voci consultabili in qualsiasi momento gratuitamente. In più è anche interattivo, e potete contribuire voi stessi a segnalare o a richiedere termini nuovi.
Ultimo aggiornamento

16 luglio 2018