magia rossa legamenti d'amore
  ismaell.net   ismaell.net   ismaell.net  
magia rossa legamenti d'amore

Testimonianza n. 173: Il primo anniversario

Caro Ismaell,
scusa se non ti ho mai scritto prima, ma un po’ per pigrizia, un po’ perchè volevo essere sicura che non stavo sognando ho sempre rimandato. Oggi invece, mi ritrovo qui a scriverti perchè oggi è il nostro anniversario: è un anno esatto che Giorgio ed io siamo tornati insieme grazie a te, ed in questo giorno speciale ho voluto iniziare la giornata ringraziando l’artefice della mia felicità. Sono lontani oramai e fortunatamente i tempi della sofferenza, quando disperata mi sono rivolta a te per salvare il mio amore che mi aveva abbandonato in quanto oramai il nostro rapporto non gli diceva più nulla, era stantio, finito (come affermava lui) ma solo da parte sua, perchè io sapevo che era la persona giusta per me e continuavo ad amarlo.
E’ stato duro, ricordi, questo tuo lavorare per cercare di riportarmelo innamorato. Abbiamo fatto un sacco di lavori, le ritualistiche normali, poi non vedendo nulla la Novena e ancora di seguito il Doppio Energetico. E ancora nulla. Non ci credevo oramai più…stavo rinunciando…stavo morendo…ma tu, con la tua incrollabile fede in quello che facevi, mi davi sempre speranza, mi dicevi che fin che ci fossero state le condizioni esoteriche per farlo tornare tu non mi avresti abbandonato, tu avresti continuato a lavorare per me. E questa tua incrollabile volontà mi dava nuova forza e nuovo vigore ed io ti ho ascoltato e ho voluto andare avanti, nonostante tutto, nonostante la ragione mi dicesse di mollare, che stavo spendendo soldi per nulla. E poi la svolta; inaspettata, improvvisa, assurda, inconcepibile, ma vera, concreta, incredibile.
Ricordo ancora quella sera: tagliando la cipolla mi feci un vistoso taglio alla mano e corsi al pronto soccorso. E chi ti trovo al pronto soccorso?? Giorgio, che era caduto ed aveva sbattuto la testa, ma lo tenevano sotto osservazione perchè aveva perso i sensi. Quando mi vide si alzò dalla carrozzina in cui si trovava e mi venne incontro, sorridente….mi chiese preoccupato cosa fosse successo e senza aspettare la mia risposta mi abbracciò talmente intensamente che per un attimi dimenticai il taglio, dove mio trovavo, quello che era successo e che stavo facendo. Ecco, come accade in tutte le belle storie, da quella sera siamo ritornati insieme, siamo andati a convivere ed ora che aspetto un bambino, parliamo di matrimonio e facciamo mille progetti. Ed oggi, è l’anniversario della nostra ripresa, della nostra vita – dice Giorgio – ed ha ragione. Mio caro Ismaell come poterti ringraziare, come esprimerti tutta la mia riconoscenza. Avevi ragione tu quando mi dicevi “non mollare”. Avevi ragione tu quando insistevi nel dirmi “Per me è solo una questione di tempo”. Avevi ragione tu quando affermavi che “nulla accade mai per caso” Avevi ragione tu, sempre, in tutto, ed io ringrazio il cielo di aver incontrato una persona come te.
Ed è in questo giorno speciale che voglio ringraziarti non solo per il risultato ottenuto, ma per la tua pazienza, la tua umanità, il tuo modo d’essere.
Grazie mio grande amico. Grazie da parte di una persona che non ti dimenticherà mai, MAI H, e che sa di poter sempre contare su di te, prima di tutto un vero AMICO.
Gabriella

Originale (clicca per ingrandire):

Torna a Archivio Ringraziamenti e testimonianze

Vocabolario della Magia
A disposizione di tutti i visitatori del sito un introvabile Vocabolario della Magia e della Parapsicologia, con centinaia di voci consultabili in qualsiasi momento gratuitamente. In più è anche interattivo, e potete contribuire voi stessi a segnalare o a richiedere termini nuovi.
Ultimo aggiornamento

12 novembre 2018