magia rossa legamenti d'amore
  ismaell.net   ismaell.net   ismaell.net  
magia rossa legamenti d'amore

Testimonianza n. 455: Non finirò mai di ringraziarti

Caro Ismaell,
al mattino quando mi sveglio e vedo Chiara al mio fianco, mi fermo a guardarla, e mentre accarezzo con lo sguardo il suo viso dentro di me dico “grazie Ismaell”. E quando facciamo colazione assieme mi soffermo alcuni istanti ad osservarla, lei se ne accorge e mi sorride, chiedendomi con gli occhi “…e allora, cosa c’è…” dentro di me mi ripeto “grazie Ismaell”.
Ed ancora durante il giorno, in decine di circostanze quando sono con Chiara, dentro di me io ti ringrazio, perché tu hai realizzato tutto ciò che potevo chiedere, il sogno e l’aspettativa più grande che potessi avere: Chiara al mio fianco innamorata di me come io lo sono di lei. Sono innamorato di Chiara da sempre, da quando l’ho conosciuta, siamo diventati grandi amici, ma mai il nostro rapporto è andato oltre. Io l’amavo in silenzio, ero diventato il suo amico del cuore, e non puoi neppure immaginare cosa provavo quando mi confidava che gli piaceva quel ragazzo o se qualcun altro le faceva una corte spietata. Ma quando ero io ad osare un po’ di più, lei si ritraeva, si tirava indietro, non capiva o faceva finta di non capire, ed io per non rovinare tutto rientravo nei ranghi perchè lei non permetteva che tra noi due ci fosse qualcosa di più dell’amicizia. Ed è per questo che mi sono rivolto a te, stancatomi, dopo anni, di stare vicino a Chiara solo come amico. Non potevo fare a meno di volere di più, molto di più.
Ebbene, caro Ismaell, non mi dimenticherò mai, alla fine del tuo lavoro, una sera, in riva al lago, mentre saliti in macchina per andare a per raggiungere la compagnia, Chiara mi venne vicino e mi disse: “Devo dirti una cosa importante…” “Dimmi…” risposi io, e lei mi dette una bacio sulla labbra…..cosa mai successa prima. Rimasi come pietrificato…lei se ne accorse e mi chiese “Ti dispiace??” Per risposta la presi tra le mie braccia e ci baciammo appassionatamente.
Quella sera non raggiungemmo la compagnia, ma decidemmo di stare da soli, e sempre quella sera iniziò la nostra storia che va sempre avanti e sempre meglio.
Sono consapevole che devo a te la mia felicità ed è per questo, per ringraziarti ancora una volta, ma non dentro di me, ma riconoscendo pubblicamente i tuoi meriti, che ho deciso di scriverti questa mail. E ti sarò riconoscente per sempre, perché sei riuscito a fare di me l’uomo più completo e felice del mondo.
Il tuo amico ed assistito
Sergio

Originale (clicca per ingrandire):

Torna a Archivio Ringraziamenti e testimonianze

Vocabolario della Magia
A disposizione di tutti i visitatori del sito un introvabile Vocabolario della Magia e della Parapsicologia, con centinaia di voci consultabili in qualsiasi momento gratuitamente. In più è anche interattivo, e potete contribuire voi stessi a segnalare o a richiedere termini nuovi.
Ultimo aggiornamento

16 luglio 2018