magia rossa legamenti d'amore
  ismaell.net   ismaell.net   ismaell.net  
magia rossa legamenti d'amore

Si può fare la Magia a distanza o si deve essere presenti alle Ritualistiche?

La distanza in Magia non esiste. Che una persona sia presente o lontana mille chilometri, da un punto di vista esoterico con cambia assolutamente nulla.

Importante invece è avere gli elementi che ti possono far operare magicamente: il nome, il cognome, la data di nascita (giorno, mese, anno), una foto se possibile (la più recente ) o in mancanza di questa si ricorrerà ad un feticcio.

Con tali elementi, che il bersaglio sia a mezzo metro o in Cina, ci saranno gli stessi medesimi risultati.

Da un punto di vista pratico si preferisce comunque officiare a distanza anche quando è possibile avere l’interessato/a disponibile a partecipare alla ritualistica. Infatti si deve sapere che o si partecipa a tutte le ritualistiche o a nessuna.

Non si può partecipare solo ad alcune ritualistiche ed ad altre no.

E siccome le ore magiche per operare a volte sono problematiche (le 2 – 3 – 4 ) del mattino ad esempio, o le ritualistiche notturne in genere, si preferisce operare con il feticcio. Anche perché l’interessato, prima di partecipare ad una ritualistica, deve essere preparato, protetto e predisposto…..altrimenti correrebbe molti rischi esoterici. Problemi questi che a distanza non si pongono in quanto non vi è alcun pericolo.

 

Torna a Ismaell risponde

Vocabolario della Magia
A disposizione di tutti i visitatori del sito un introvabile Vocabolario della Magia e della Parapsicologia, con centinaia di voci consultabili in qualsiasi momento gratuitamente. In più è anche interattivo, e potete contribuire voi stessi a segnalare o a richiedere termini nuovi.
Ultimo aggiornamento

23 settembre 2018