magia rossa legamenti d'amore
  ismaell.net   ismaell.net   ismaell.net  
magia rossa legamenti d'amore

Testimonianza n. 312: Un ringraziamento Kilometrico

Carissimo Amico mio,
come faccio ad esprimere tutta la mia immensa gratitudine in una sola mail?? Ce ne vorrebbero mille! Dovrei prendere la macchina, venire fin da lei e abbracciarla forte forte forte perché lei è riuscito con i suoi preziosissimi lavori a riportare da me l’amore della mia vita..Mi ricordo ancora quando la contattai la prima volta, ero in preda al panico e alla disperazione più totale perché il mio Nicola si era ritrovato di punto in bianco confuso e in paranoia (“ti amo amore mio” la domenica, “non so se ti amo ancora” il lunedì sera, pazzesco), decidendo poi dopo poche settimane di tira e molla di troncare di netto la nostra storia, sparendo completamente e lasciando me con un vuoto nel cuore incolmabile e una confusione in testa da far paura. Leggendo le testimonianze e i ringraziamenti sul suo sito (passavo pomeriggi interi a leggerle e rileggerle mille volte, le so quasi tutte a memoria, sperando un giorno di provare anch’io tutta quella felicità raccontata) mi è dispiaciuto molto trovare tante storie di persone che, disperate, hanno buttato via tantissimi soldi con ciarlatani e impostori.. Io “fortunatamente” ho buttato via solo un’ottantina di euro in ricariche telefoniche per farmi raccontare dai vari 899 “cartomanti dell’amore” tutte cose che già sapevo…”Dalle carte vedo che il suo ragazzo se n’è andato”..ma va? L’ho chiamata apposta! Poi ricordo un sabato sera (non avevo più neanche voglia di stare con gli amici da tanto ero giù..e quanto mi caricavano!), mi piazzai sul mio divano, presi il mio pc e decisi in quel momento che, visti i fallimenti nel farlo ritornare da me con discorsi, abbracci e sorpresine varie, avrei tentato di legarlo a me con la magia, nella quale bene o male ho sempre creduto…
Stupendomi di me stessa, tra l’altro, perché non avevo mai nemmeno pensato di fare una cosa del genere prima ma la sensazione che Nicola fosse finalmente quello giusto, dopo due storie importanti ma finite male alle mie spalle, la voglia di creare qualcosa di bello e importante perché a 27 anni una donna inizia ad aver voglia di qualcosa di più, il vuoto che mi ha lasciato lui in casa e nel cuore, il tutto condito da una desolazione assoluta, mi hanno spinto ad “impazzire” e a cercare un mago o un sensitivo che facesse un qualche incantesimo, ero disposta a tutto. Digitai “legamento d’amore”: mille pagine coloratissime, mille forum in cui improvvisate streghette diciassettenni davano consigli su come creare amuleti e robe simili poi..il miracolo (così è stato per me, ora lo posso proprio dire): il suo sito. Entro e le scrivo immediatamente, senza pensarci due volte, tutta la mia disperazione. Ora mi viene quasi da ridere e mi sento anche forse un po’ in imbarazzo se ripenso a quello che le ho scritto in quell’occasione: “aiuto aiuto aiuto faccia qualsiasi cosa magia bianca nera rossa quello che vuole ma faccia ritornare Nicola da meli” oh mamma..che figura da pazza isterica disperata.. Il mattino dopo avevo già una sua risposta e il tono della sua mail mi lasciò piacevolmente stupita: molto serio, professionale, gentile e disponibile. Alla sua analisi esoterica mi si riempì il cuore di speranza.
Lei mi disse di non disperare perchè avevo buone probabilità di ottenere quanto mi stava a cuore. Le chiesi allora di preoccuparsi del mio caso e la implorai di aiutarmi perché ero proprio distrutta…lei mi disse che un qualche risultato si sarebbe potuto vedere già a partire da un paio di settimane iniziate le ritualistiche e si ricorda con quanta gioia e stupore le scrissi che il primo messaggio di Nicola dopo un mese di totale assenza arrivò proprio alt giorni esatti dall’inizio dei lavori? Non volevo crederci guardando il calendario! Lei mi riportò comunque con i piedi per terra e mi calmò dicendomi che il percorso era ancora lungo e che quella esattezza nei tempi era sicuramente una coincidenza, un caso fortuito, che le cose sarebbero andate avanti ancora per parecchio temèpo e che bisognava prima di tutto finire le ritualistiche, ancxhe se si incominciavano a vedere dei piccoli risultati….E mi ricordo ancora quando giustamente lei mi sgridò perché in un momento di debolezza vedendo Nicola mi lasciai scappare un bacio.. mi mancava così tanto..ma quanto piansi quando lei mi disse che la magia ha determinate regole, che se si viene meno a queste regole il lavoro potrebbe non compiersi nel modo giusto e, probabilmente, i baci di quella sera non avrebbero giovato al lavoro che lei stava svolgendo per me.
Panico di nuovo..ma credevo talmente tanto in lei e nella sua magia che ascoltai per filo e per segno ogni sua parola ed ogni suo consiglio come una figlia segue i discorsi di un padre, prendendoli come legge assoluta. Mio carissimo Maestro, le sue preziosissime ritualistiche non erano ancora finite che il risultato iniziò a manifestarsi..Nicola ha iniziato a cercarmi ogni giorno, con le scuse più banali, mi diceva che da un po’ di tempo stava continuando a pensare a me, a quello che c’era stato fra di noi e che il nostro legame, secondo lui, era determinato dal destino (mentre leggevo quei messaggi, nella mia testa il destino si chiamava “Ismaell”) e abbiamo iniziato a vederci, a ri-frequentarci, finchè non è arrivata la dichiarazione ufficiale: durante l’ultima settimana di ritualistiche è arrivato il “Ti amo, non ho mai smesso di amarti, mi sei mancata tantissimo” e la cena di San Valentino è stata praticamente perfetta! (Manco farlo apposta, Maestro, i suoi lavori terminavano il 13 di Febbraio). Non nego, non gliel’ho mai confessato, che ci siano stati dei momenti in cui, leggendo gli sms o ascoltando la voce di Nicola per telefono, abbia pensato “cavoli..ma è giusto quello che sto facendo?” ma ero e sono talmente innamorata che non ho dato troppo peso ai miei pensieri..tutto quello che volevo era lui e proprio lui stava ritornando pian piano di nuovo tutto e solo miol
L’attesa in questi mesi è stata snervante..si ricorda che le mandavo le mail alle due di notte per chiederle cosa dovevo o non dovevo fare quando Nicola mi scriveva perché avevo paura di forzare le cose o di dire le parole sbagliate, talmente ero in palla? Mi perdoni, l’ho stressata davvero come non mai…ma ne è valsa la pena Maestro Ismaell, lei è una grande persona. In un mondo che è ormai diventato una giungla nella quale primeggiano la disonestà e l’incoerenza, lei è stato estremamente professionale, comprensivo e in alcuni momenti anche molto dolce..lei fa del bene alla gente disperata come me che cerca un po’ di felicità e tutti devono sapere questa cosa! Ecco il perché di questa mail (mi perdoni se è chilometrica) ma voglio offrire la mia testimonianza, orgogliosa di aggiungerla alle altre, e far sì che chiunque sia in difficoltà e capiti sul suo sito si fidi ciecamente di lei esattamente come ho fatto io, pur senza conoscerla nonostante io sia diffidente di natura, facendo la scelta più azzeccata di sempre. Sapendo che il risultato è permanente e c’è una protezione sulla nostra coppia, io non posso far altro che tornare a dormire sonni tranquilli finalmente, dopo mesi di sonno e cibo pari a zero (persi 3 chili in poco più di una settimana dall’angoscia). Sa, c’è molta gente che crede che la magia in fin dei conti sia solo una grande truffa, c’è invece chi ci crede con tutto se stesso. Io mi sono sempre ritenuta a metà strada fra il “proviamo con la magia che sicuramente funziona” e il “ma va là figurati, con tutto quello che si sente in giro”: ora, in cuor mio, sento assolutamente di credere nell’esoterismo, ovviamente sempre se fatto da persone esperte e competenti.
E tutto quello che mi è accaduto da quando mi sono rivolta a lei, è stato solo merito suo, Maestro. E la sua ultima mail “Sono felice della tua felicita” confesso che mi ha fatto scendere una lacrimuccia..Sentirò la mancanza sua, Ismaell, e delle sue parole di conforto e speranza che trovavo sempre nella mia pagina di posta elettronica, che andavo a rileggere ogni sera per tirarmi un po’ su e trovare le forze per andare avanti.Grazie, grazie, grazie infinite! Non la potrò mai dimenticare, come persona buona e onesta e come VERO MAGO. Le voglio davvero tantissimo bene, Maestro Ismaell, in quel periodo buio e cupo lei è diventato una sorta di confidente, un amico del cuore..la considererò per sempre come un secondo papà perché lei mi ha ridonato la vita! Le auguro tutto il bene di questo mondo e che la vita le possa sorridere SEMPRE, proprio come la vita delle persone, che lei tanto caramente aiuta, ritorna a sorridere loro grazie a lei.Un abbraccio IMMENSO mentre qualche lacrima di gioia e affetto sta rigando il mio viso!!
Lisa

Originale (clicca per ingrandire):

Torna a Archivio Ringraziamenti e testimonianze

Vocabolario della Magia
A disposizione di tutti i visitatori del sito un introvabile Vocabolario della Magia e della Parapsicologia, con centinaia di voci consultabili in qualsiasi momento gratuitamente. In più è anche interattivo, e potete contribuire voi stessi a segnalare o a richiedere termini nuovi.
Ultimo aggiornamento

16 luglio 2018