magia rossa legamenti d'amore
  ismaell.net   ismaell.net   ismaell.net  
magia rossa legamenti d'amore

Testimonianza n. 162: Una questione di fedeltà

Mio caro Ismaell,
finalmente sono sicura del risultato ottenuto e convinta che grazie al tuo intervento ho finalmente ottenuto ciò che volevo. Lo so che sono passati più di sei mesi dalla fine del lavoro, ma tanto ci è voluto per convincermi che non era qualcosa di temporaneo, ma che i risultati sarebbero durati nel tempo. Come ben ricorderai (lo spero almeno, con tanta gente che si rivolge a te) io ti contattai per un fatto di fedeltà. Il mio uomo mi amava e mi ama tutt’ora, solo che – dice lui – se gli capita l’occasione di fare sesso, non si tira indietro. Ma è solo una questione di sesso – dice lui – ma a me proprio non andava di condividerlo con altre. Il nostro rapporto è perfetto, lo so e lo sento che mi ama e non perde occasione per dimostrarmelo, ma aveva questo brutto vizio di andare con altre donne. Non che si innamorasse, ma solo per fare sesso. Per sentirsi maschio. E per questo problema ti incaricai., se era possibile, di intervenire esotericamente. Tu mi rassicurasti e mi dicesti che con le ritualistiche giuste che saresti andato a fare, all’80% avrei ottenuto il risultato che ti chiedevo: che Antonio fosse mio e SOLO MIO.
Ti devo dire che non ci contavo molto, ma quando non sai dove sbattere la testa provi di tutto ed io con te ho trovato la “giusta medicina”.
Finito il tuo lavoro, subito dopo, Antonio ebbe due sole ricadute; ma poi, è come se le altre donne fossero sparite. Non le vede più nel vero senso della parola. Prima faceva i soliti apprezzamenti e se gli capitava l’occasione non si tirava indietro; oggi non solo le donne gli sono indifferenti, ma ha perso per loro tutta quella morbosità che prima lo caratterizzava. Continua a guardare le belle ragazze, ma quando deve fare sesso, viene solo da me. Non mi tradisce più. I miei amici e quelli che ci conoscono sono esterrefatti: qualcuno gli ha addirittura chiesto se “funziona ancora”, ma lui niente: ora esisto solo io e èpiù di qualcuno ha detto scherzando che sono una strega e che l’ho ammaliato. Ma invece sei tu che mi hai fatto un dono che non avrei mai immaginato.
Scusa il ritardo di questa mia, ma questa è una cosa che ho dovuto seguire con molta attenzione ed oggi ti posso dire grazie ed informarti che il tuo intervento è perfettamente riuscito. Non sai quanto sono felice….e anche Antonio.
Ti porterò sempre nel mio cuore
Tua devota
Cristina

Originale (clicca per ingrandire):

Torna a Archivio Ringraziamenti e testimonianze

Vocabolario della Magia
A disposizione di tutti i visitatori del sito un introvabile Vocabolario della Magia e della Parapsicologia, con centinaia di voci consultabili in qualsiasi momento gratuitamente. In più è anche interattivo, e potete contribuire voi stessi a segnalare o a richiedere termini nuovi.
Ultimo aggiornamento

10 settembre 2018